Registro Elettronico Nazionale per la Tracciabilità dei Rifiuti

Il RENTRI è lo strumento su cui il Ministero dell’ambiente e della sicurezza energetica fonda il sistema di tracciabilità dei rifiuti e prevede la digitalizzazione dei documenti relativi alla movimentazione e al trasporto dei rifiuti.

Istruzioni per la compilazione del registro di carico e scarico e del formulario

È stato pubblicato il Decreto Direttoriale n.251 del 19 dicembre 2023 che definisce le modalità operative per la compilazione dei modelli di cui agli articoli 4 e 5 del decreto del Ministero dell’ambiente e della sicurezza energetica 4 aprile 2023, n. 59

Modalità operative per la trasmissione dei dati al RENTRI

È stato pubblicato il Decreto Direttoriale n.143 del 6 novembre 2023 che definisce le modalità operative per la trasmissione dei dati al RENTRI, le modalità di accesso e di iscrizione da parte degli operatori, i requisiti informatici per garantire l’interoperabilità e le modalità di funzionamento degli strumenti di supporto messi a disposizione degli operatori.

Per saperne di più

Sono disponibili presentazioni e video tutorial che illustrano i nuovi obblighi introdotti: soggetti obbligati, tempistiche, nuove regole per la gestione dei registri di carico e scarico e dei FIR, quali dati vanno trasmessi al RENTRI, quali strumenti il RENTRI mette a disposizione degli utenti. Il materiale è disponibile alla sezione "Per saperne di più" del portale di supporto.



Ecomondo: presentato il Registro elettronico nazionale per la tracciabilità dei rifiuti

10/11/2023

A Ecomondo è stato illustrato il nuovo sistema di tracciabilità dei rifiuti e le relative modalità operative di funzionamento. E' possibile visualizzare le presentazioni dei relatori.

Attivazione del portale RENTRI

07/11/2023

Dall’8 novembre è attivo il portale del Registro Elettronico Nazionale per la Tracciabilità dei Rifiuti – RENTRI (www.rentri.gov.it)

Tempistiche previste dal RENTRI

25/09/2023

indicazioni puntuali ed omogenee per semplificare il rispetto, da parte dei soggetti interessati, delle tempistiche di iscrizione al RENTRI e delle altre scadenze previste dal citato regolamento.